Maratonina della Befana 6 gennaio 2016

ANN_7633-1

ANN_7633-1

Nonostante la pioggia battente un gruppetto di impavidi atleti Nrt si presenta ai nastri di partenza per smaltire gli eccessi delle festività e ritrovare un po’ di ritmo nelle gambe troppo spesso inchiodate sotto la tavola nelle settimane precedenti.
Il gruppo di cui sopra è così composto: Wallace, Grillo, Socio, Sekko e la piccola grande samurai Sohn Majidae Machiyo new entry nel gruppo e di cui sentiremo spesso parlare.
La classica gara fiorentina si snoda per 13,5 km interamente pianeggianti tra l’isolotto ed il parco delle cascine e conta la partecipazione di circa 800 runners ….nel pregara, tra i leoni NRT, manca un po’ di tensione agonistica perché consapevoli che si tratterà di un allenamento /test per verificare la forma attuale, anche se, come per magia una volta indossato il pettorale tutto cambia …..ma poche chiacchiere PRONTI, VIA! Si parte!
Grillo parte in prima fila e mantiene il proprio ritmo fino all’arrivo chiudendo in 50’10 con una media di 3’41 al km.
Wallace, dopo il racconto enogastronomico della mattina e le lamentele continue sul suo stato di forma (pettorale basso a copertura) decide di partire dalle retrovie (zona ambulanza) impostando una gara a sensazione, ma il nostro guerriero anche con qualche kg in più C’E’ e via via che scorrono i km risale il gruppo chiudendo in progressione in 54’44 con una media di 4’01 al km.
A due minuti di distanza, taglia il traguardo Machiyo atleta che predilige le lunghe distanze e le gare ultratrail. Consapevole che le gare brevi l’aiuteranno ad aumentare ulteriormente la sua velocità affronta la gara con il giusto spirito (come dice lei) e chiude in totale freschezza in 56’31 con una media di 4’09 al km.
Passa solo una manciata di secondi e il Socio insieme al Sekko fermano il crono in 56’53.
Il Socio dopo i continui miglioramenti dell’anno passato e dopo aver inanellato personal best in maratona e mezza maratona, conferma il suo stato di forma e non solo, si mette a disposizione del suo compagno il Sekko spronandolo nella progressione finale e chiudendo con una media di 4’10 al km.
Quest’ultimo, in forte crescita, e in assenza dei suoi acciacchi acquista morale per il suo buon tempo e vede già nel mirino Wallace a soli 2 minuti …… tra 2 settimane c’è Campi Bisenzio…si prevedono sportellate!  CKL_4585 CKL_4581 CKL_4538 CKL_4468 CKL_4467 CKL_4222

Lascia una risposta

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>