30° TROFEO OLTRARNO

GIA_3000

TROFEO OLTRARNO DOMENICA 07/02/2016
NRT protagonista nelle colline di casa!!!

Giornata quasi primaverile temperatura ottima e la pioggia minacciata sembra voler attendere la fine della gara.
NRT che si presenta ai nastri di partenza con Grillo, Wallace, Coach, Socio, Sohn, Doctor e la prossima new entry di grandi prospettive Andrea Guerrini
La gara è nota a tutti ad eccezione dell’esordiente Andrea Guerrini che però, dalla sua, ha quella gioventù e quell’entusiasmo da esordio capace di far spianare le salite che dovranno affronatare i runners.
Partenza dalla piazza con 15 min di ritardo per le numerose iscrizioni per questa edizione molto partecipata.
Il paesaggio è una continua cartolina su Firenze con visuale dalle colline di Pian dei Giullari e Santa Margherita a Montici. Queste sono le colline di casa dove il nostro Team, dietro le direttive del nostro grande Coach, si allena quotidianamente, dove tutte le curve, le discese, le salite hanno consumato scarpette e scarpette dei nostri leoni scudati.
Percorso impegnativo con salita nei primi 4 km per poi avventurarsi in continui saliscendi fino all’8 km dove viene affrontato un altro strappo che riporta sino alla Torre del Gallo. La discesa successiva per rientrare al “Parco della Rimembranza ” per l’ultimo strappetto e poi giù la discesa dal piazzale sino alla zona di Piazza Ferrucci e rientro al traguardo.
Nrt scatenato… ritmi impressionanti da parte di tutti con il Grillo che come al solito fa da apripista dell’onda fluo giallo nera. S’inerpica per i primi tornanti e ha la forza di incoraggiare Wallace a tirare fuori le unghie sin dai primi km per tenere il passo dei soliti avversari. La tigre risponde all’incoraggiamento del Grillo e macina l’asfalto sotto i piedi. Parte a razzo anche il giovane Andrea, una belva assatanata fin dal riscaldamento, fisico impressionante, umiltà ancor di più, alla prima gara podistica si tuffa nella mischia in bagarre per le prime posizioni superando Wallace e piazzandosi subito dietro al nostro fuoriclasse Dommi.
Seguono Socio e Coach con passo sostenuto mettendo a frutto i recenti lavori di qualità finalizzati anche al prossimo appuntamento.
Sohn, Super Sohnic, tiene il ritmo per fare il suo allenamento (anche se con pettorale da gara) un passo via l’altro sempre nelle primissime posizioni di categoria e anche stavolta pur con il freno a mano tirato farà una grande gara. Quarta donna assoluta, appena sotto il podio, ma ormai manca pochissimo per portare nella bacheca dell’NRT il primo agognato podio!
Doctor chiude l’onda fluo non da servizio scopa ma comunque con altro passo rispetto ai top.
Rientrando sul gruppo di testa e avvicinandosi all’arrivo, Grillo stacca un eccezionale 11 assoluto, Wallace dopo una gara di continue sportellate con i soliti due rivali della sua ex-squadra, con l’occhio tigrato e con gli ormai famosi ultimi km a tutta, sfodera l’attacco in discesa e sull’ultima curva scavalca anche l’esordiente Andrea regalandosi la 21 posizione. Per Andrea un’incredibile 22 posizione… presto, molto presto sentiremo parlare di questo giovane, umile e prestante atleta.
Poco dietro finisce il Socio altro premiato di giornata – 61 assoluto – che precede il Coach all’ennesimo allenamento di rifinitura, prima dei titoli di coda fluo con l’arrivo del Doctor.
Prossimo appuntamento alla mezza di Scandicci al gran completo con il crono che tremerà, con il Sekko che uscirà allo scoperto dopo giornate di intensi allenamenti meneghini in incognito, con la presenza probabile degli altri atleti Fei, Giovannelli, Helena, Francesca, Gaetano, Daniela … e con una (certezza) in più, la conferma dell’esordiente non più libero (speriamo!!!) ma fluo giallo nero Andrea sotto il gonfiabile.
Alla mezza…
p.s. dopo la mezza APERITIVONE a casa Wallace… dove è vietato l’ingresso solo agli astemi!!!!

GIA_3000 ANN_8018 ANN_8021 ANN_8165 ANN_8188 ANN_8195 ANN_8504 GIA_2708 GIA_2760 GIA_3715 GIA_3273 GIA_3439 GIA_3216

Lascia una risposta

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>